Mesoterapia per il Viso per il Ringiovanimento

Il trattamento di mesoterapia si propone di ridurre in maniera preventiva il foto-invecchiamento della pelle combattendo rughe e segni del tempo. Questa tecnica è da tempo utilizzata per migliorare il drenaggio linfatico degli arti inferiori per combattere cellulite e ritenzione idrica.

Il nome deriva da meso e derma, dal greco “medio” e derma, lo strato della pelle che si trova sotto l’epidermide. E’ lì infatti che vengono iniettati, tramite aghi molto fili, le sostanze che andranno a nutrire la cute, ad esempio vitamine per il viso, acido ialuronico, sostanze lipolitiche.

mesoterapia_viso

Gli effetti della mesoterapia sul viso sono piuttosto immediati, le pazienti riferiscono di un volto più luminoso e disteso nei giorni seguenti la seduta. Ciò è dovuto probabilmente ad una stimolazione del ricambio sovra epiteliale, ad un’azione tonica sui muscoli e ad un incremento del flusso della microcircolazione che favorisce il drenaggio dei cataboliti dei tessuti locali contribuendo a una pulizia più profonda dell’epidermide.

Da ciò deriva la scelta delle sostanze utilizzate dei medici nel nel trattamento mesoterapico delle rughe:
•   sostanze vasodilatatrici sono indicate nelle pelli pallide fredde e atoniche;
•   i venotonici nelle pelli con stasi capillare e venulare;
•   i farmaci con azione trofica in tutti i tipi di pelle.

Come avviene la procedura di Mesoterapia per il viso

si esegue in ambulatorio, solo un medico può effettuarla. Vengono utilizzati aghi oppure pistole speciali dotate che effettuano punture sul viso. Le siringhe hanno una capacità di 5 ml o inferiore e aghi da 0,40 mm x 4 mm, accorciati a 0,5-2 mm con rondelle di silicone nella tecnica manuale, o tramite regolazione della mira della pistola.

Il mix di sostanze è composto da procaina come anestetico, papaverina come vasodilatatore, un polivitaminico del gruppo B con riboflavina e senza, vitamina C, biotina, acido pantotenico, nicotinamide (Fosforilasi) e carnitina. Si possono usare anche singolarmente in siringhe differenti per scegliere con l’aiuto del paziente i più efficaci.

Si eseguono delle punture lungo il decorso delle rughe da trattare con la punta dell’ago inclinata di circa 30 gradi, mantenendo sempre un’ottima visuale. Terminato il trattamento dei solchi, si passa sulle aree parallele alle rughe. La penetrazione dell’ago deve essere anche qui superficiale e obliqua.

Quante sedute devo fare per avere dei risultati?

Salvo situazioni particolari, la frequenza delle sedute segue il medesimo protocollo descritto per la cellulite: una seduta alla settimana per un mese, una seduta ogni quindici giorni per due mesi e una seduta per altri quattro mesi.

Sia nel trattamento manuale che in quello assistito da pistola manuale o elettronica, si deve usare l’accortezza di proteggere sempre l’area degli occhi del paziente. Inoltre, poiché l’operatore concentra il suo lavoro sul volto del paziente per tempi che durano almeno 20-30 minuti, deve indispensabilmente indossare una mascherina chirurgica.

Prezzi:

ogni seduta di mesoterapia per il viso costa circa 150-200 euro, molti specialisti offrono pacchetti di 5 sedute a prezzi compresi tra 500 e 600 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *