Lifting viso con l’ossigeno iperbarico, trattamento senza bisturi

lifting viso con l'ossigenoUn nuovo metodo per il lifting viso senza l’utilizzo del bisturi sta prendendo sempre piu’ piede, si tratta del trattamento effettuato con l’ossigeno iperbarico. La prima a sperimentarlo è stata Madonna, spinta non si sa se da un interesse economico o dall’ efficacia del prodotto, dopo di lei molte altre star di Hollywood che ora lo consigliano dopo averne testato l’efficacia. Il nuovo rimedio lifting del viso è commercializzato da un’azienda australiana, la Intraceuticals che ha brevettato questa tecnica vista in azione anche all’ ultimo CosmoProf di Bologna. I trattamenti sono quattro, si chiamano Opulate, Rejuvenate, Atoxelene, e Clarity Infusion, in pratica il medico passa un manipolo sul viso collegato ad un macchinario che rilascia sostanze idratanti e ossigeno iperbarico.

Le sostanze che dovrebbero ridurre rughe e segni del tempo, ma anche cicatrici da acne sono acido ialuronico e antiossidanti. Il costo per ogni seduta è di circa 150/200 euro e l’azienda promette risultati soddisfacenti già dopo i primi trattamenti.
Funziona l’ossigeno iperbarico per il viso? Agisce realmente cone un lifting? Non lo sappiamo. Non ci sono studi clinici. L’idea alla base è quella che questi macchinari generino ossigeno puro che serve per combattere l’invecchiamento cutaneo, ovvero apportare piu’ossigeno alla pelle che dopo i 30 anni tende a diminuire. C’è da dire che questi macchinari non potranno mai produrre ossigeno puro al 100% perchè c’è bisogno di un ambiente sterile, camera iperbarica, potranno però favorire l’assorbimento delle sostanze nutritive sulla pelle. Qualcuno però sostiene che fino a 0,4 mm di strato dell’ epidermide la pressione normale di ossigeno, quella di tutti i giorni è sufficiente per far assorbire le sostanze nutritive ad esempio di una crema antiage, quindi il macchinario per l’ossigeno non servirebbe a molto.

Qualche altro studio afferma che la pressione dell’ ossigeno non tende a diminuire con l’età. Date un’occhiata a questo articolo del dipartimento di dermatologia dell’ Università di Berlino. Con l’età la pressione è sempre quella, diminuiscono i capillari , un’ossigenoterapia in questo caso non porterebbe migliorie alla nostra cute, non si ricostruiscono capillari che non esistono piu’ con maggior ossigeno.

Chirurgia estetica orecchie: rifare i lobi

Le Orecchie, come molte altre parti del corpo, cedono alla forza di gravità, ma soprattutto gli orecchini pesanti molto spesso provocano quasi uno strappo del lobo che si abbassa per colpa del peso eccessivo. La chirurgia estetica delle orecchie si sta focalizzando anche sui lobi, grazie alle richieste di molte donne che vogliono rifarli o modificarli. Anche il volume del lobo può essere ripristinato.

Come avviene l’intervento di chirurgia estetica per i lobi delle orecchie?
Il medico usa quasi sempre un filler, acido ialuronico di solito, in quantità non superiore ai 2/3 cc e lo inietta nel lobo che diventa piu’ paffuto e morbido. Sei mesi dopo l’intervento la paziente può effettuare nuovamente il buco all’ orecchio. I prezzi per un intervento ai lobi è di circa 300 euro, ma dopo un anno scarso l’effetto sparisce.

Se invece si sceglie per un intervento definitivo il medico procederà con un’incisione vicino all’orecchio, dove lo stesso si collega al lato del viso. Una piccola quantità di tessuto viene poi rimossa. L’incisione è fatta in modo che sia praticamente impossibile vedere le cicatrici una volta che le ferite si siano rimarginate. Il costo in questo caso è di circa 1500 euro.

Lifting viso senza bisturi con il Thermage

Se ancora non siamo preparate per il classico lifting al viso chirurgico possiamo dare un’occhiata in giro per scoprire le possibili alternative per il ringiovanimento facciale. Oggi ci focalizziamo sul Thermage, un trattamento non invasivo che non ha bisogno del bisturi. Facciamo però un piccolo passo indietro.

La pelle è costituita da tre strati distinti:
* L’epidermide ovvero la superficie visibile
* Il derma Lo strato sotto la superficie ricco di collagene
* Il tessuto sottocutaneo, lo “strato di grasso” sotto il derma

Il collagene presente nel derma e nel tessuto sottocutaneo è una proteina che mantiene la pelle giovane e turgida. Ma con il passare degli anni e l’esposizione al sole, il collagene si consuma più velocemente di quanto il corpo riesce a riprodurre e la pelle inizia a rilassarsi e a perdere tonicità. Ci sono molti trattamenti per contrastare questo fenomeno ma se volete evitare interventi chirurgici o iniezioni di acido ialuronico il Thermage potrebbe fare al caso vostro.

Che cos’è? Come funziona Il Thermage lifting viso?
Si tratta di una tecnica laser basata sulla radiofrequenza che contrasta la degradazione del collagene, potremmo definirlo una specie di lifting viso non chirurgico che non ha bisogno del bisturi. Questo trattamento sviluppa una duplice azione. Mentre provoca sulla pelle un riscaldamento in profondità che aiuta a fissare il collagene al derma e al tessuto sottocutaneo (stimolando al tempo stesso anche la produzione di nuovo collagene) fa sì che contestualmente si raffreddi l’epidermide in modo da non procurare segni visibili in superficie. Si eliminano così completamente i tempi di recupero, permettendo a chi si sottopone al Thermage di riprendere rapidamente la routine quotidiana. Come risultato avremo una pella più tirata e liscia, migliorata nel tono e nella consistenza, insomma un vero e proprio lifting!

Fondamentalmente il medico lavora con la radiofrequenza (da 1 a 2 Mhz) associata al laser IPL a luce pulsata. E’ una tecnica che viene utilizzata da piu’ di 50 anni nella medicina estetica in particolare nell’ oculistica e nella chirurgia ginecologica ed è ora approvata negli Usa dalla FDA per il trattamento di rughe e imperfezioni del viso.

Per la maggior parte dei pazienti una seduta – che ha una durata variabile da 30 minuti a 2 ore a seconda della zona da trattare – è sufficiente per aggredire rughe e segni del tempo. E’ possibile, comunque, eseguire un altro trattamento, ad almeno sei mesi di distanza dal primo. Per una piccola percentuale di pazienti (circa il 5%), a seconda del tipo di rilassamento cutaneo presente e delle condizioni della pelle, è necessaria una seconda seduta per ottenere un buon risultato.

I prezzi del Thermage:
C’è da dire subito che è un trattamento piuttosto costoso. I costi vanno da circa 1.500 euro per la sola zona occhi e variano a seconda dell’estensione della parte da trattare. Il costo medio per un effetto lifting viso è di circa 2.500 – 4.000 euro.

I risultati dopo molti anni di un lifting viso

Per i futuri pazienti  è molto importante capire come sarà l’esito a lungo termine del loro eventuale lifting viso, se i risultati dureranno a lungo e se li soddisferanno nel tempo anche dopo molti anni. Per capire il grado di soddisfazione dopo un’operazione chirurgica di lifting facciale alcuni ricercatori dell’ Università di San Francisco in collaborazione con il California Pacific Medical Center Aesthetic Surgery Institute hanno effettuato una serie di interviste su un campione di pazienti dopo 10/15 anni dal loro intervento. L’operazione era stata effettuata tra il 1994 ed il 1999.
Ad un anno dall’intervento di lifting al viso il 97,8% dei pazienti ha giudicato il miglioramento del loro volto “molto buono” reputando che il risultato fosse andato “al di là delle aspettative”.

Dopo circa 12 anni e mezzo dall’ operazione il 68,5% dei pazienti ha giudicato il risultato ancora “molto buono” e di nuovo superiore alle loro aspettative giudicando il loro aspetto più giovane di 10 anni. Il 31% dei pazienti ha invece dichiarato di essere parzialmente deluso dal lifiting al viso.

La ricerca si è basata sulla compilazione di un questionario composto da 4 pagine, a cui hanno partecipato soltanto 89 pazienti. Di certo il ristretto numero di casi non può avere un’attendibilità completa, però ci dà un’indicazione del livello di soddisfazione anche a lungo termine che, come risulta dallo studio, è rimasto alto anche dopo 12 anni dall’intervento di lifting del viso di tipo SMAS platisma.

Lo studio è stato pubblicato il 9 marzo 2010 dai dottori: Friel, Shaw, Trovato e Owsley ed è disponibile in Abstract su PubMed

Massaggio lifting viso, senza chirurgia

Ricorrere al chirurgo non è piacevole. Cercare di avere un volto più giovane con l’aiuto del bisturi  può bloccare molte donne e uomini ad avvicinarsi alla chirurgia plastica. Per questo qualcuno prima di ricorrere alla medicina estetica può provare a fare da se con un massaggio lifting viso. Ci si mette davanti allo specchio guardando le proprie borse sotto gli occhi, le rughe e le guance cadenti chiedendosi: riuscirò con un auto lifting a togliermi qualche anno? Qualcuno giura che si può fare. Prima di andare a dare un’occhiata agli esercizi di massaggio per il lifting al viso ricordiamo che ad essi bisogna abbinare
-uno stile di vita corretto che comprende niente fumo, niente alcool, sport, vita sana ed equilibrio psichico
-utilizzo giornaliero di creme per il viso adatto al proprio ph della pelle

Ecco gli esercizi da effettuare per un massaggio lifting viso:
-Innanzitutto prepariamo la pelle del viso applicando dell’ olio naturale come quello di mandorle  o cocco scaldando i muscoli facciali picchiettandoli con i polpastrelli dal basso verso l’alto.
-Spingiamo ora la mascella in avanti con il mento rivolto verso l’alto. Teniamo questa posizione per 5 secondi e rilassiamoci alla fine, ripetete 10 volte. Questo esercizio è utile per distendere il collo.
-Stando seduti girate la testa a destra mettendo in tensione il collo tenendo la posizione per 5 secondi, fatelo anche a sinistra e ripetete 10 volte, anche questo esercizio è utile per la pelle del collo.
-Spingete la lingua contro il centro del palato aumentando piano piano la tensione dei muscoli. Tenete per 5 secondi e ripetete 10 volte. Questo esercizio è utile per ridurre il doppio mento.
-Tendete verso il basso il labbro inferiore senza abbassare gli angoli della bocca, aiutatevi con le mani.Aumentate la tensione dei muscoli e teneteli per 5 secondi. Ripete 10 volte. Questo esercizio è utile per il contorno mento.
-Stirate con le mani verso i lati il labbro inferiore posando la punta delle dita agli angoli della bocca. Contate fino a 10 e rilassatevi. Ripetete per 5 volte, questo è un lifting viso per ridurre il doppio mento.
-Ponete le labbra come per pronunciare una “O”, tenete in tensione aumentando progressivamente, contate fino a 5 e rilassatevi. Ripetete 10 volte. E’ utile per abbellire la forma delle labbra.
-Chiudete gli occhi mettendo in tensione le palpebre per 5 secondi. Rilassatevi e ripetete 10 volte. Esercizio utile per palpebre e ridurre le zampe di gallina.
-Massaggiatevi le guance con piccoli movimenti circolari partendo dagli angoli della bocca fino ad arrivare al contorno occhi. Cercate di massaggiare per 5 minuti per rassodare le guange.
-Stirate con le mani gli angoli degli occhi portandoli in alto. Tenete in tensione 5 secondi e rilassatevi.Ripete 10 volte per migliorare la zona frontale ed il contorno occhi.

I primi risultati potrebbero vedersi dopo un mese di automassaggio lifting, prendetevi 10 minuti al giorno e rilassatevi.

Anche l’Ayurveda, medicina tradizionale indiana, può essere utilizzata per massaggiare il viso e distendere rughe e segni del tempo.