Acido Ialuronico, iniezioni per ringiovanire il viso

Ringiovanire il viso eliminando rughe e segni del fino a qualche anno fa era appannaggio soltanto di procedure invasive con il lifting facciale. Negli ultimi tempi però vanno affermandosi soluzioni estetiche che non prevedono l’utilizzo del bisturi, una di queste è sicuramente rappresentata dalle iniezioni di acido ialuronico.

Si tratta di una sostanza naturale che il corpo umano produce da se’ ma che con il tempo diminuisce. E’ responsabile dell’elasticità della pelle e la sua mancanza favorisce un indebolimento della pelle promuovendo la formazione di rughe ed inestetismi cutanei. In questo caso entrano in scena le iniezioni di acido ialuronico che provvedono a “riempire” quelle zone depresse, svuotate del viso oppure a ridare tono e pienezza ad un volto affaticato, ma non solo. L’acido ialuronico riduce le rughe, quelle nasolabiali, del contorno occhi, della fronte e del labbro superiore.

L’utilizzo di questa sostanza non si ferma al campo cosmetico; l’acido ialuronico è utilizzato anche per curare alcune patologie che coinvolgono il ginocchio e l’ anca, alleviare il dolore osteoartrosico mantenendo un giusto grado di idratazione, turgidità, plasticità e viscosità del tessuto interessato. È anche in grado di agire come sostanza cementante e come molecola anti-urto nonché come efficiente lubrificante (ad esempio nel liquido sinoviale) prevenendo il danneggiamento delle cellule del tessuto da traumi fisici.

L’acido ialuronico è un filler riassorbibile, realizzato in laboratorio secondo una procedura Nasha (non di origine animale) da cultura batterica, e quindi non tossico. Questa sua caratteristica fa sì che gli effetti sono limitati nel tempo, una volta che il filler viene assorbito completamente dal corpo siamo di nuovo al punto di partenza.

Dobbiamo quindi parlare di un ringiovanimento del viso non definitivo; è comunque possibile ripetere le iniezioni nel tempo, anche più volte nell’ anno.

Durata degli effetti delle iniezioni di acido ialuronico:
dipendono sicuramente dalle caratteristiche del/della paziente, dalla quantità di sostanza utilizzata e dalla zona “trattata”. In alcune parti del viso l’acido ialuronico dura di piu’ in altre meno, anche se un buon specialista dovrebbe saper dosare la giusta quantità per ogni parte del volto per rendere omogeneo il risultato. Comunque non meno di 3-4 mesi, difficilmente più di 9-11 mesi. Gli effetti in ogni caso spariscono gradualmente.

Marche conosciute di acido ialuronico:
commercialmente parlando i nomi presenti sul mercato sono: Juvederm, Perlane, Restylane, Captique, Prevelle, Puragen.

Prezzi trattamenti con acido ialuronico per ringiovanire il viso:
dipende dalla quantità usata e da quante zone andranno trattate. Mediamente il costo per un trattamento completo viso è di circa 300-500 euro. Dipende anche dalla fama dello specialista che interviene, dal centro estetica e dalla città ove è presente, Roma piuttosto che Bologna, Milano, Napoli o Bari.

Altri trattamenti di minilifting non invasivi per il viso:
punture di botulino-botox, acido polilattico, biostimolazione, radiofrequenza del viso, micro dermo abrasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *